La Soprintendenza Archivistica della Sardegna lancia l'iniziativa "M'arregordu... Tracce di vita dai cassetti della memoria"

20/05/2021

M'arregordu -  La notte degli archivi 2021 - locandina
M'arregordu - La notte degli archivi 2021 - locandina

Fino al 23 maggio puoi inviare il tuo ricordo nel cassetto alla Soprintendenza archivistica della Sardegna, sarà presentato durante "la notte degli archivi" il 4 giugno, a partire dalle 19.00 nei giardini della Soprintendenza in via Marche 15 a Cagliari.

Il 4 giugno 2021 si svolgerà la sesta edizione de La Notte degli Archivi che coinvolgerà gli archivi di tutta Italia. La Notte degli Archivi, patrocinata dal Ministero della Cultura e dall’ANAI - Associazione Nazionale Archivistica Italiana, rientra nel programma del Festival Archivissima. L’edizione 2021 sarà dedicata al tema #generazioni.

La Soprintendenza archivistica della Sardegna aderisce con l’iniziativa denominata M’arregordu. Tracce di vita dai cassetti della memoria, con l’obiettivo di creare una raccolta di ricordi di comunità attraverso foto, documenti, audio o brevi testi liberamente scelti e donati da tutti coloro che desiderano partecipare, purché collegabili al tema del festival #generazioni.

La raccolta avverrà dal 10 al 23 maggio in forma digitale, attraverso l’invio dei materiali per e-mail all'indirizzo soprarchivisticasardegna@gmail.com, via WhatsApp al numero dedicato 3518945717, via Messenger sulla pagina Facebook @soprintendenzaarchivisticasardegna, oppure  in forma cartacea, consegnando copie di documenti e fotografie nell’apposita Scatola della memoria predisposta nell’atrio della sede della Soprintendenza, a Cagliari, e negli altri punti di raccolta distribuiti nella città e nella regione. L'elenco, in costante aggiornamento, è disponibile sul sito della Soprintendenza (www.sa-sardegna.beniculturali.it).

Ogni partecipante potrà contribuire con la riproduzione di un documento o una foto (completi di nome e cognome e di una breve didascalia), oppure con un audio di 30 secondi o un testo di 250 caratteri. Sarà necessario specificare se si desidera che venga reso noto il proprio nominativo.

Comuni, associazioni, scuole possono diventare punto di raccolta inviando una mail all'indirizzo soprarchivisticasardegna@gmail.com.

 

Per informazioni:

Soprintendenza archivistica della Sardegna

email: sa-sar@beniculturali.it

tel: 070 401610