UNESCO Festival Experience: la Sardegna è presente con Su Nuraxi di Barumini

26/07/2018

UNESCO Festival Experience - locandina
UNESCO Festival Experience - locandina

Anche la Sardegna, insieme a Basilicata, Campania, Puglia e Sicilia, partecipa al Progetto Rete Siti Unesco, un'iniziativa volta a promuovere i territori del sud Italia utilizzando come volano la capacità attrattiva dei siti riconosciuti dall'Unesco come Patrimonio Mondiale dell'Umanità.

Cuore dell'iniziativa è l’UNESCO Festival Experience, manifestazione culturale itinerante cofinanziata dal MiBAC, fatta di incontri, seminari, spettacoli teatrali, concerti, tutti ad ingresso gratuito.
Presentato a Matera il 18 luglio, il festival  approderà a Barumini il 24 agosto e si concluderà ancora a Matera il 14 settembre, coinvolgendo 14 siti UNESCO: oltre Su Nuraxi di Barumini ci sono i Sassi ed il Parco delle Chiese Rupestri di Matera, la Costiera Amalfitana, il Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, i siti archeologici di Paestum, Velia e la Certosa di Padula, il Complesso Monumentale di Santa Sofia, la Reggia di Caserta con il Parco, l’acquedotto Vanvitelli e il complesso di San Leucio, la Palermo arabo-nomanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale, Siracusa e le necropoli rupestri di Pantalica, le città tardo-barocche della Val di Noto, la villa romana del Casale di Piazza Armerina,  i trulli di Alberobello, Castel del Monte, il santuario Garganico di San Michele a Monte Sant’Angelo e la Foresta Umbra. Vedi il calendario degli eventi.

Del progetto, nato dal partenariato fra 15 enti locali e l'Associazione Province Unesco Sud Italia, fanno parte anche il portale Unesconet.eu e la UNESCO CARD, una card integrata di servizi al turista che consente di ottenere vantaggi esclusivi visitando le destinazioni della Rete Unesco.