Biblioteca Universitaria di Sassari

La Biblioteca Universitaria di Sassari ha per compiti istituzionali acquisire, raccogliere e conservare la produzione editoriale italiana; conservare, accrescere e valorizzare le proprie raccolte storiche; acquisire la produzione editoriale straniera in base alla specificità delle proprie raccolte; fornire informazioni bibliografiche.

Possiede circa 200.000 volumi. Il nucleo storico della Biblioteca comprende circa 1500 manoscritti, 71 incunaboli, 3500 edizioni del Cinquecento, 4600 edizioni del Seicento. L'origine della Biblioteca risale al lascito che Alessio Fontana, funzionario della cancelleria imperiale di Carlo V, destinò nel 1558 alla fondazione di un Collegio gesuitico. Acquisito nel 1632 dall'Università di Sassari, il patrimonio librario fu progressivamente incrementato. Risale alla fine dell'800 l'acquisizione alla biblioteca del Condaghe di San Pietro di Silki (secc. XII-XIV), importante fonte per lo studio della storia e della lingua sarda.


Indirizzo: Via Enrico Costa 57 - 07100 Sassari
Responsabile: Dott.ssa Maria Rosaria Viviana Tarasconi
Telefono: 079 235179
Fax: 079 235787
Email: bu-ss@beniculturali.it
Posta elettronica certificata: mbac-bu-ss@mailcert.beniculturali.it
Codice Fiscale: 80004200905
Sito web: www.bibliotecauniversitariasassari.beniculturali.it

Documentazione allegata:
Biblioteca Universitaria di Sassari. Carta di qualita' dei servizi

Sassari. Ex Ospedale SS. Annunziata, Sede Biblioteca Universitaria
Sassari. Ex Ospedale SS. Annunziata, Sede Biblioteca Universitaria
Sassari. Ex Ospedale SS. Annunziata, Sede Biblioteca Universitaria
Sassari. Ex Ospedale SS. Annunziata, Sede Biblioteca Universitaria
Sassari. Ex Ospedale SS. Annunziata, Sede Biblioteca Universitaria
Sassari. Ex Ospedale SS. Annunziata, Sede Biblioteca Universitaria